6 novembre 2008

Dance of birds

Da piccola mi affascinavano le danze dei moscerini. All'arrivo del tramonto loro si riunivano in forme pulsanti. Delle vere e proprie nuvole in frenetico movimento. Qualche mese fa, di ritorno dall'ufficio, ho alzato gli occhi al cielo. Quelle stesse nuvole, ma di dimensioni maggiori, stavano attraversando i palazzi di Milano. Sono rimasta a fissarli finché non me li sono lasciata alle spalle. E lo stesso ho fatto anche nelle sere successive. Per mesi. Ero in moto (ovviamente passeggero) e mi forzavo di lasciarli perdere per timore, alla prima frenata improvvisa, di tornare a casa con un colpo di frusta da manuale. E invece non riuscivo a lasciarli perdere.
Ormai le giornate si sono accorciate e mio malgrado devo rientrare a casa coi mezzi pubblici. Non so se gli uccelli stiano ancora sfrecciando attorno al Pirellone (sarei curiosa di ammirarli da quelle finestre), ma quelle immagini mi mancano parecchio. Non avendo modo di registrarle dal vivo, le ho cercate in Rete.
Meglio di niente. Anche perché ho scoperto che la mia passione è condivisa da parecchia gente... Tutti fanatici delle danze dei moscerini?

Ecco quello che mi rallegrava al ritorno dall'ufficio:


Da Roma arrivano molti più video di uccelli in volo sulla città. Forse l'anima romantica dei milanesi non è così marcata come nella Capitale, forse non hanno tempo di alzare gli occhi al cielo oppure nessuno si è preoccupato di caricarli su Youtube. Però in questo caso Roma batte Milano 40 a 1.

Splendide riprese di storni in volo


Un filmato impressionante con milioni di uccelli in volo (peccato per la pessima risoluzione)

1 commento:

ceci ha detto...

se ti piacciono questi video guardati (scaricati) "il popolo migratore", è il più bel documentario che io abbia mai visto. (oppure faccio prima a portartelo)

ma non preoccuparti che anchein lombardia puoi vedere questi spettacoli (di uccellini normali però, mica gru), io ne ho visti tanti e tutte le volte penso quanto mi piacerebbe filmarli