4 giugno 2008

Basta con la frutta scomoda. Abbasso le arance

L’arancia ha sempre meno estimatori. Lo ha segnalato oggi The Independent in un lungo articolo dedicato al frutto millenario. In Europa si vende sempre meno. Ma in fin dei conti è colpa sua: è troppo difficile da sbucciare. E il declino della buona e vecchia arancia deve far riflettere sui nostri stili di vita.
In Inghilterra, patria del quotidiano, il cibo viene consumato – non credo si possa dire “mangiato” – in circa 15 minuti. Non c’è ovviamente tempo per pelare un’arancia: già tanto se si riesce a masticare decentemente. Senza contare il fastidio di togliere la "pelle" e pulire a fondo gli spicchi. Troppa fatica. Sorte simile tocca anche alle patate.

Sempre dal sito dell'Independent, un tool interessante per calcolare il proprio impatto ambientale:
http://independent.footprint.wwf.org.uk/
Allora, di quanti pianeti avrete bisogno?

1 commento:

Cikku ha detto...

Che tristezza... abbasso gli inglesi e il fast food.. e viva le arance!!